Centrifughe ed Estratti non sono innocui.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestDigg thisShare on StumbleUponShare on RedditBuffer this pageFlattr the author

Centrifughe? Attenzione agli ingredienti!

Non stiamo bevendo, stiamo mangiando. Anche quando beviamo possiamo introdurre sostanze che non sono sempre innocue come alte quantità di fruttosio e glucosio, che vanno assunti con criterio. Sarebbe intelligente usare alimenti che altrimenti non mangeremmo, per realizzare un concentrato di sostanze antinfiammatorie, detossicanti, rivitalizzanti, evitando quelli ricchi di zuccheri. Ad esempio, un limone intero con la buccia, le foglie di cavolo o quelle di basilico. Inoltre, nelle centrifughe ed estrattori perdiamo le fibre che puliscono l’intestino e alimentano la flora batterica amica (prebiotici), oltre a trattenere alcuni polifenoli.

Nell’intervista a Life i consigli su quale centrifughe scegliere e quale possiamo evitare!

Ascolta l’audio dell’intervento a Radio Rai Uno.

 
 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© 2017 Sara Farnetti - tutti i diritti riservati