Riso allo zafferano

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestDigg thisShare on StumbleUponShare on RedditBuffer this pageFlattr the author

ECCO COSA FARE:

Cuocere al dente 50 g di riso in acqua bollente salata, scolarlo e condirlo con 40 g di burro ed un cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato. Sciogliere una bustina di zafferano in una tazzina da caffé di crema di latte bollente e versarla sul riso già condito. Solo in caso di ipercolesterolemia, lo zafferano verrà sciolto in una tazzina di acqua di cottura del riso.

Se si vuole esercitare una minima stimolazione epatica e facilitare il drenaggio renale, si farà rosolare il riso direttamente con burro e mezza cipolla tritata e poi, mestolo dopo mestolo, si aggiungerà acqua bollente per completarne la cottura.

 

Per saperne di più non perdete gli articoli sulle modalità di cottura degli alimenti  e su come scegliere le stoviglie migliori

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© 2021 Sara Farnetti - tutti i diritti riservati - Privacy Policy