Fagioli alla salvia

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestDigg thisShare on StumbleUponShare on RedditBuffer this pageFlattr the author

ECCO COSA FARE:

Dopo aver lavato 50 g di fagioli secchi a persona, metterli a bagno per almeno quattro ore. Poi cuocerli nella loro acqua, aggiungendo mezza cipolla, una carota ed una costa di sedano. Contemporaneamente si farà soffriggere uno spicchio d’aglio in olio extravergine d’oliva, insieme alla salvia, sfumando con due cucchiai di vino rosso, in modo da rendere biodisponibili gli oli essenziali presenti nell’erba aromatica.

Quando il vino sarà evaporato, aggiungere quattro pomodori Pachino a pezzi (per 150 g di fagioli lessi), lasciandoli disidratare, in modo da liberare in veicolo lipidico il licopene e gli altri principi attivi liposolubili.

In questo sugo si verseranno i fagioli lessi con una minima quantità della loro acqua, sufficiente a non rendere troppo asciutta la preparazione nutrizionale.

 

Per saperne di più non perdete gli articoli sulle modalità di cottura degli alimenti  e su come scegliere le stoviglie migliori

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© 2019 Sara Farnetti - tutti i diritti riservati - Privacy Policy